Rimedi naturali della nonna: credenze popolari o verità?

Rimedi naturali della nonna: credenze popolari o verità?

Le distanze tra le città, i fondi limitati e la mancanza di professionisti e strutture mediche facilmente disponibili imponevano che una donna non fosse solo moglie, madre e governante, ma anche medico. Le pratiche di guarigione del folklore, l’uso curativo delle erbe e altri “segreti di famiglia” medicinali erano custoditi e tramandati furtivamente da una generazione all’altra e definiti, in certi casi, come vecchi rimedi naturali della nonna.

Vediamo di cosa si tratta e la loro validità scientifica al giorno d’oggi.

Cosa sono i rimedi della nonna?

Ricordi i vecchi tempi in cui la nonna legava un impacco di senape calda al nostro petto congestionato quando avevamo il raffreddore? O usava una bustina di tè riscaldata per sbarazzarsi dell’occhio rosa, uno spicchio d’aglio per fermare il mal d’orecchi, o preparava una miscela di chaparral e olio d’oliva come cura per il prurito della pelle? Io sì.

Naturalmente, alcune delle cure propagandate in passato non erano veramente cure. La superstizione e i “rimedi” del mito, senza alcuna applicazione pratica, si insinuavano nella tradizione popolare.

A poco a poco e nel corso degli anni, il sospetto sulla validità di qualsiasi rimedio naturale tradizionale a base di erbe cominciò a prendere piede pregiudicando, per molti versi, i veri usi curativi delle erbe. Facciamo alcuni esempi:

  • appendere erbe che assomigliavano a lacrime intorno al collo di un bambino per aiutarlo a fare uscire i denti,
  • la “lettura” delle foglie di tè per predire i futuri interessi amorosi,
  • mettere certe spezie sotto il cuscino per migliorare la memoria.

Questo è il motivo per cui alcuni praticanti moderni considerano l’uso medicinale delle erbe come “ciarlataneria”, nient’altro che racconti senza alcun fondamento scientifico. Tuttavia, c’è un numero crescente di professionisti della medicina convenzionale che riconoscono la validità di alcuni di questi rimedi.

I rimedi naturali della nonna a base di erbe come mezzo per mantenere una buona salute e curare certe malattie sono validi. La farmacia della natura sta tornando in auge. E perché dovrebbe essere sorprendente? Dopo tutto, noi – come le piante – siamo organici.

Le origini dei rimedi naturali

I farmaci sintetici usati oggi sono stati formulati per imitare le loro controparti naturali, e non il contrario. Nei tempi antichi, non c’era altro modo di trattare malattie e malesseri, aiutare a guarire le ferite o curare le disfunzioni corporee se non con mezzi naturali frutto della tradizionale medicina popolare.

Fu vivendo in sintonia con la natura e studiando la fauna selvatica che l’uomo primitivo imparò i “poteri” medicinali delle erbe. Gli animali morsi da un serpente velenoso sopravvivevano dopo aver masticato una particolare erba medicinale, un orso ferito si rotolava nel fango per guarire meglio e sfuggire all’infezione, e vecchi cervi reumatizzati alleviavano la loro sofferenza e reso le articolazioni più flessibili riposando sotto i raggi terapeutici del sole. 

Il piano ben elaborato dalla natura per la buona salute e la libertà dalle malattie si osserva negli animali. Sono le persone che si sono allontanate delle medicine della natura per creare rimedi fatti dall’uomo – alcuni dei quali sono meno efficaci, costosi e pieni di effetti collaterali negativi.

Lavorando con, e non contro la natura, aumentiamo le nostre possibilità di una vita più sana, diminuendo il nostro rischio di malattie e di limitazioni e disfunzioni corporee premature. Una ricchezza di risorse curative è lì per essere presa, se solo apriamo i nostri occhi alle possibilità disponibili.

Erbe medicinali: quali sono le cure naturali?

Molte erbe hanno proprietà medicinali. Facciamo alcuni esempi:

  • Un infuso di fiori di sambuco e acqua è un blando astringente e può essere tranquillamente usato per bagni oculari,
  • la camomilla è eccellente per impacchi oculari in caso di infiammazione delle palpebre,
  • L’aglio è un eccellente antibiotico naturale e costruttore del sistema immunitario,
  • La Caienna è benefica per la circolazione e i disturbi di stomaco. Infatti, molte delle erbe usate per scopi culinari non sono solo ottimi esaltatori di sapore, ma anche medicinali.

Oltre alle erbe, molte verdure e frutta, specialmente quelle biologiche, danno benefici per la salute e i medicinali.

  • Il succo di sedano è un diuretico naturale e utile per le persone con reumatismi o per coloro che vogliono perdere peso.
  • Il cavolo si è dimostrato efficace nella lotta contro le ulcere duodenali, ed è una buona fonte di calcio per coloro che devono evitare i latticini.
  • Il ravanello è utile per i disturbi della cistifellea e del fegato, e gli spinaci migliorano l’emoglobina del sangue.
  • Le barbabietole sono eccellenti per certe condizioni del fegato e per migliorare l’emoglobina del sangue.  

Quali sono i rischi dei rimedi naturali (anche della nonna)?

Anche se innegabilmente migliorano la salute, i rimedi naturali della nonna a base di erbe non dovrebbero mai essere usati insieme a farmaci sintetici o da prescrizione senza prima aver consultato il proprio medico.

Poiché molte delle erbe naturali hanno potenti proprietà, prima di usarle, bisogna essere ben consapevoli dei benefici e dei rischi di ciascuna e prendere le dovute precauzioni. Come ogni farmaco, aumentare le concentrazioni, le dosi, o mischiarne uno con un altro per scopi medicinali potrebbe essere dannoso invece che utile. Anche mischiare rimedi naturali con farmaci sintetici non è raccomandato, a meno che non sia prescritto da un medico.

Concludendo, spesso sottovalutiamo alcuni dei doni che la natura ci offre. Le stesse leggi sulla salute che si applicano al regno animale si possono, in certi casi, applicare, anche all’uomo. Abbiamo qualcosa di prezioso da reimparare dal mondo naturale e questo può migliorare la nostra salute e aumentare la nostra longevità

Redazione

La nostra redazione è formata da specialisti dal mondo del benessere e della salute. L’obiettivo di questo sito è quello di riportare news e aggiornamenti su argomenti come Benessere, Salute e molto altro. Il progetto è gestito da un team di esperti di marketing e comunicazione.