Rimedi naturali smagliature: consigli e prodotti

Rimedi naturali smagliature: consigli e prodotti

La gravidanza è un momento meraviglioso nella vita di una donna ma le smagliature sono uno degli aspetto meno apprezzati di questo periodo. Per il 75-90% delle donne incinte possono comparire già nella seconda metà della gravidanza. Non rappresentano alcun rischio per la salute né della madre né del bambino, ma si tratta di un “problema” puramente estetico. Vediamo le cause e alcuni rimedi naturali per le smagliature.

Perché vengono le smagliature?

Le smagliature si sviluppano durante la gravidanza a causa del rapido ed eccessivo aumento di peso in aree come il basso addome o le cosce. All’aumentare del peso, il collagene e l’elastina nello strato dermico della pelle, responsabili del mantenimento della forma e della compattezza, si allungano fino a rompersi. Il derma è lo strato sotto l’epidermide, o strato visibile della pelle. Le fibre elastiche del derma si indeboliscono con lo stiramento e l’aumento dei livelli di cortisone normalmente prodotti nell’ultimo trimestre. Quando queste fibre si separano e la pelle si allunga, il collagene viene prodotto in eccesso per formare tessuto cicatriziale che provoca striature.

Le smagliature appaiono inizialmente come striature in rilievo che variano di colore dal rosa, al viola o al marrone, a seconda del colore della pelle della madre. Le striature si sviluppano dove il grasso è immagazzinato nel corpo, come l’addome, le cosce, i fianchi, i glutei, il seno e le braccia.

Rimedi naturali smagliature: come prevenirle?

La genetica gioca un ruolo nel determinare, ma fattori ugualmente influenti sono le condizioni della pelle e la nutrizione nel determinare l’insorgenza e la gravità dello sviluppo delle smagliature. La pelle ben idratata e sana si allunga più facilmente, quindi bere molti liquidi e mangiare cibi ricchi di vitamina C, vitamina E, zinco e silice, un componente nella formazione del collagene, è vantaggioso.

Come eliminare le smagliature in modo naturale?

Il processo di cicatrizzazione che si è verificato nel derma non può essere invertito, ma le smagliature si appiattiranno, sbiadiranno e schiariranno nel tempo. Le creme che contengono steroidi come l’idrocortisone o agenti attivi come la tretinoina (retin-A) NON devono essere utilizzate durante la gravidanza, e soprattutto non durante il primo trimestre quando il feto è molto vulnerabile. Sono disponibili metodi di chirurgia plastica per ridurre la comparsa delle smagliature, come la dermoabrasione o il laser, ma i trattamenti sono costosi e i risultati variano.

Lozioni, creme e altri trattamenti topici non raggiungono il derma, ma possono aiutare ad alleviare il prurito o la secchezza associati alle smagliature. Mantenere la pelle idratata riduce qualsiasi disagio che può essere sentito. Se le smagliature vengono trattate quando compaiono per la prima volta, il loro aspetto può essere ridotto in modo significativo. Massaggiare oli naturali ricchi di sostanze nutritive come germe di grano, jojoba o vitamina E può aiutare a guarire l’epidermide. Inoltre aumenta la circolazione sanguigna nell’area interessata, favorendo il processo di guarigione. Le donne incinte dovrebbero evitare prodotti contenenti salvia sclarea, basilico, cannella o timo, poiché potrebbero influire negativamente sul feto.

Per tutte le persone che cercano un prodotto naturale, vegan ed efficace, lo staff di Rimedi Naturali consiglia di provare la linea olio elasticizzante corpo antismagliature di Lifting Nature.

Le smagliature alla fine svaniscono e diventano meno evidenti nel tempo. Mantenere una prospettiva equilibrata può mantenere la gravidanza un momento prezioso per la madre e il bambino.

Redazione

La nostra redazione è formata da specialisti dal mondo del benessere e della salute. L’obiettivo di questo sito è quello di riportare news e aggiornamenti su argomenti come Benessere, Salute e molto altro. Il progetto è gestito da un team di esperti di marketing e comunicazione.