Stai cercando soluzioni per l’acne giovanile veramente efficaci? La buona notizia è che è possibile sbarazzarsi di questo problema sia da adolescenti che da adulti! Qui puoi trovare 6 rimedi per l’acne giovanile. Sono semplici e facili regole da seguire per sconfiggere e prevenire sia l’acne giovanile che quella tardiva una volta per tutte.

Rimedi contro acne giovanile e prevenzione

Qual è il legame tra brufoli e stress?

Gli studi hanno dimostrato che lo stress non solo peggiora l’infezione dell’acne, ma peggiora anche le condizioni generali della pelle. Esci con i tuoi amici, ascolta la tua musica preferita o fai una passeggiata nel parco. L’esercizio fisico, anche leggero, stimola la circolazione sanguigna e contribuisce all’eliminazione delle tossine e tensione. Ci sono molti rimedi e cose che puoi fare per liberarti dallo stress!

Acne e alimentazione: cosa mangiare e cosa non mangiare 

Per molte persone, l’allergia alimentare può causare condizioni di acne molto gravi. Dovresti evitare di mangiare cibi troppo grassi e piccanti. Recenti studi hanno dimostrato che l’acne può essere causata anche dal latte che contiene ormoni e dai frutti di mare con livelli relativamente alti di iodio. Se possibile, riduci questi alimenti. 

Altri alimenti che potresti evitare sono: zucchero, latticini, cibi fritti, carne, burro di noci, ecc. D’altra parte, si ritiene che le verdure verdi, i succhi vegetali e gli alimenti ricchi di zinco possano aiutare ad alleviare la condizione dell’acne.

Bevi anche molta acqua ogni giorno. “Otto bicchieri d’acqua al giorno possono tenere lontana l’acne”. dice Jennifer Thoden, una rispettata esperta di acne. Il motivo è che l’acqua può trasportare le tossine fuori dal nostro corpo e aiuta a prevenire e curare l’acne.

Rimedi per l’acne giovanile: come lavare il viso?

Lavati il ​​viso due volte al giorno usando soluzioni delicate. Ancora meglio, puoi acquistare dei detergenti per il viso specifici per l’acne giovanile, come saponi a base di zolfo. Se la tua pelle è molto grassa, usa un sapone con perossido di benzoile. Non utilizzare spugne ruvide, spazzole o simili sul viso. Tuttavia, non dovresti lavare eccessivamente il viso perché stimolerà effettivamente le ghiandole sebacee a produrre più sebo, che aumenterà l’acne.

Perché non bisogna schiacciare i brufoli

Non raccogliere, premere o strofinare i brufoli. Questo non farebbe che aggravare l’infiammazione, aumentare la produzione di sebo e rompere le membrane sotto la pelle. L’infezione e il sebo si diffondono sotto la pelle e causeranno ancora più brufoli. Inoltre, rischi di aumentare le possibilità di lasciare cicatrici sul viso.

Rimedi acne giovanile: come trattare la pelle?

  • Non utilizzare prodotti oleosi. Evita prodotti come pomate per capelli, creme idratanti per il viso a base di olio e detergenti troppo oleosi per evitare di occludere i pori anche in base al tuo tipo di pelle (grassa, mista, ecc)
  • Evita il trucco sul viso. I prodotti per il trucco possono ostruire i pori, causare più punti neri e brufoli. Se devi truccarti, assicurati che il prodotto sia a base d’acqua. Inoltre, ricordati di pulire regolarmente i pennelli da trucco e di detergere sempre la pelle prima di andare a dormire.
  • Mantieni il viso pulito. Evita di toccarti il viso con le mani quanto più possibile durante la giornata. Lava regolarmente i capelli e tienili lontani dal viso, soprattutto quando dormi.

Pelle acneica: i pro e contro del sole

Il sole stimola la vitamina D nel corpo, una vitamina essenziale per la salute della pelle. L’aria fresca e il sole possono anche ridurre lo stress e aumentare la quantità di ossigeno della pelle e quindi migliorare la situazione.

Attenzione però a non scottarsi al sole! La pelle bruciata e fortemente abbronzata forma uno strato sulla pelle che non si esfolia abbastanza rapidamente e può portare ad avere i pori ostruiti.