Lo stress sembra essere diventato un problema costante nella società frenetica di oggi. Se lasciato incontrollato, può veramente devastare la nostra salute. Imparare a gestire efficacemente l’ansia può fare la differenza tra l’essere robusti e pieni di energie o diventare suscettibili a malattie e malattie. Stress e sistema immunitario sono collegati e la loro combinazione può addirittura indebolire le difese del nostro organismo e accelerare il processo di invecchiamento! Al contrario, mantenere un equilibrio emotivo e favorire i momenti di relax ripristina il benessere, la vitalità e la longevità.

Lo stress influisce sul sistema immunitario? 

Un sistema immunitario sano regola il processo di guarigione del nostro corpo e lo protegge da infezioni e malattie. Quando lo stress compromette la nostra funzione immunitaria, si è più suscettibili a raffreddori, influenza, affaticamento, disturbi cardiovascolari e invecchiamento precoce. Inoltre un forte stato di ansia aumenta la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna, i livelli di glucosio, l’adrenalina, il cortisolo, i radicali liberi e il danno ossidativo. Questo avvia la risposta dell’organismo “combatti o fuggi“, mette a dura prova il cuore e può anche aumentare i sentimenti di ansia e depressione.

Proteggere il sistema immunitario è di fondamentale importanza per vivere più a lungo, sentirsi più giovani e in salute. Ecco dieci modi naturali e salutari per ridurre lo stress, rafforzare il sistema immunitario e rallentare l’invecchiamento.

Gestire stress e sistema immunitario: 10 metodi naturali

Eliminare lo stress accumulato: l’importanza dell’attività fisica

L’esercizio fisico regolare e l’attività fisica sono fondamentali per gestire stress e sistema immunitario perché rafforzano le difese, il sistema cardiovascolare, il cuore, i muscoli e le ossa. Altri benefici dell’attività fisica:

  • stimola il rilascio di endorfine,
  • migliora il funzionamento mentale, la concentrazione/attenzione e le prestazioni cognitive,
  • abbassa il colesterolo, la pressione sanguigna, il cortisolo e altri ormoni dello stress. 

Tre sessioni di allenamento di 10 minuti durante il giorno sono efficaci quanto un allenamento di 30 minuti e molto più facili da inserire in un programma fitto di appuntamenti.

Esercizi per rilassarsi: yoga, Pilates e stretching

I movimenti lenti e le posture controllate di discipline come yoga e Pilates migliorano la forza muscolare, la flessibilità, la libertà di movimento, l’equilibrio, la respirazione, la circolazione sanguigna e promuovono la concentrazione mentale, la chiarezza e la calma. Lo stretching riduce anche lo stress mentale e fisico, la tensione e l’ansia, favorisce un buon sonno, abbassa la pressione sanguigna e rallenta la frequenza cardiaca. Se ti interessa saperne di più ti consigliamo questo sito sul Pilates sui vantaggi e con consigli su come praticarlo al meglio.

Igiene delle mani

La misura più efficace per prevenire la diffusione di microrganismi che causano infezioni è una buona igiene delle mani. Lavarsi le mani con acqua e sapone non appena si torna a casa e sempre prima di mangiare riduce notevolmente l’esposizione alle infezioni batteriche e virali. Nel caso in cui non sia possibile lavarsi con acqua e sapone quando si è fuori casa, portare con sé delle salviette per le mani a base di alcol per controllare l’esposizione e la trasmissione microbica.

Risate e umorismo

C’è del vero nel detto che la risata è la migliore medicina. Ridere riduce gli ormoni dello stress come l’adrenalina (epinefrina) e il cortisolo. Favorisce anche il tuo sistema immunitario aumentando il numero e l’attività delle cellule T Natural Killer. Queste cellule agiscono come prima linea di difesa contro gli attacchi virali e le cellule danneggiate. Trova l’umorismo nelle cose e impegnati in attività che ti fanno ridere per aumentare la tua funzione immunitaria e la resistenza alle malattie.

Cosa mangiare per ridurre stress: dieta ricca di nutrienti

Mangia cibi ricchi di antiossidanti (come le vitamine A, C, E e licopene), acidi grassi omega-3 e acido folico. Gli antiossidanti combattono e neutralizzano i radicali liberi, che sono molecole che danneggiano le cellule e causano malattie cardiache, cancro e invecchiamento precoce. Gli acidi grassi Omega-3 (un grasso polinsaturo) hanno proprietà antinfiammatorie, cardiovascolari e immunoregolatrici. È utile per prevenire e controllare il colesterolo alto, l’ipertensione, le malattie cardiache, l’ictus, il cancro, il diabete, la depressione, i disturbi infiammatori e autoimmuni. Il folato previene il declino cognitivo legato all’età, i danni ai vasi sanguigni e alle cellule cerebrali abbassando i livelli di omocisteina. Assicura inoltre l’integrità del DNA (importante con l’età e durante la gravidanza) e promuove globuli rossi sani. Ottime fonti di cibo per questi nutrienti sono le seguenti:

  • Antiossidanti: zucca, patate dolci, carote, cavoli, pompelmi (rossi e rosa), mirtilli, fragole, angurie, meloni, arance, peperoni (rossi e verdi), pomodori, broccoli, semi di girasole, mandorle e olio d’oliva.
  • Acidi grassi e Omega-3: semi di lino macinati, noci, salmone, semi di soia e semi di zucca.
  • Acido folico: verdure a foglia verde scuro (cime di rapa, senape, spinaci, lattuga romana, cavolo, ecc.), fagioli, legumi, asparagi, cavoletti di Bruxelles, barbabietole e gombo.

La musica per combattere lo stress

Ascoltare la tua musica preferita è un ottimo metodo per ridurre lo stress e alleviare l’ansia. La tua preferenza personale nella musica determina quali tipi di suoni rilassanti ridurranno meglio la tua tensione, la pressione sanguigna e promuoveranno sentimenti di tranquillità. Presta attenzione a come ti senti quando ascolti una particolare canzone o genere musicale e continua ad ascoltare quelli che producono in te un effetto rilassante.

Insonnia e ansia: le conseguenze sul sistema immunitario

Dormire a sufficienza ha un profondo impatto sui livelli di stress, sulla funzione immunitaria e sulla resistenza alle malattie. Una mancanza cronica di sonno può farti sentire pigro, irritabile, smemorato, incline agli incidenti e avere difficoltà a concentrarti o ad affrontare gli aggravamenti quotidiani della vita. La perdita di sonno a lungo termine può anche causare malattie cardiache, ictus, ipertensione, depressione e ansia. Il tempo di sonno è quando il tuo corpo e il tuo sistema immunitario fanno la maggior parte delle sue riparazioni e ringiovanimento. Cerca di dormire 7-8 ore a notte. Ricorda che riposo e relax vanno di pari passo.

Il potere del pensiero positivo

L’ottimismo può contrastare l’impatto negativo che  tensione e ansia hanno sul sistema immunitario e sul benessere. Spesso è il modo in cui percepisci le cose che determina se vieni sopraffatto, sia mentalmente che fisicamente. Avere un atteggiamento positivo, trovare il buono in ciò che la vita ti offre e guardare il lato positivo delle cose migliora la tua capacità di gestire efficacemente lo stress.

Bere regolarmente tè durante il giorno può aiutare a rafforzare il sistema immunitario e la capacità del corpo di combattere germi e infezioni. Sia il tè verde che quello nero contengono un amminoacido benefico chiamato L-teanina, che può aumentare la capacità di combattere le infezioni delle cellule T gamma delta. La L-teanina promuove anche un senso di rilassamento, calma e benessere influenzando il rilascio e la concentrazione di neurotrasmettitori (come dopamina, serotonina e GABA) nel cervello.

Bagno caldo

Rilassarsi in un bagno caldo allevia i dolori muscolari e articolari, riduce lo stress e la tensione e favorisce un sonno ristoratore. Aggiungi un po’ di musica rilassante, luci soffuse e sali da bagno naturalmente profumati o bagnoschiuma/schiuma da bagno per creare un’esperienza spa conveniente e conveniente nella privacy della tua casa.

Frullato antistress:  il Frullato Power con Banana e Fragola

Per iniziare a rilassarti, prova la ricetta deliziosa e nutriente di Monique N. Gilbert. È ricco di antiossidanti e acidi grassi Omega-3.

Ecco gli ingredienti necessari per:

  • 1 banana matura congelata
  • 1 tazza di fragole (fresche o congelate)
  • 1/2 tazza di succo d’arancia
  • 1/2 tazza di latte di soia
  • 2 cucchiai di zucca in scatola
  • 1 cucchiaio di semi di lino macinati
  • 1 cucchiaio di miele

Ti basterà frullare il tutto in un robot da cucina o frullatore per 1-2 minuti, finché non diventi liscio e cremoso. Et voilà!