Man mano che l’ADHD viene diagnosticato più ampiamente, la necessità di trovare una medicina naturale sicura per questa condizione è diventata una priorità assoluta per i sostenitori della salute naturale. Le cure naturali per l’ADHD offrono un’alternativa terapeutica sicura e affidabile ai comuni farmaci da prescrizione come Ritalin, Concerta e Adderall pur fornendo le capacità calmanti necessarie di questi farmaci convenzionali.

Alcune delle alternative naturali più promettenti includono: gingko biloba, zucchetto, camomilla, centella asiatica e avena sativa. Con una tale selezione di diverse alternative, si spera che le informazioni fornite in questo articolo ti aiuteranno a scegliere l’integratore naturale per l’ADHD che funziona per te.

Il Gingko biloba è uno degli integratori naturali più popolari oggi sul mercato, soprattutto grazie alla sua capacità di apportare benefici al sistema circolatorio e nervoso. Studi recenti hanno dimostrato che le stesse proprietà del gingko biloba a beneficio del sistema nervoso possono anche migliorare l’attività cerebrale per agire come una medicina naturale per l’ADHD. È stato dimostrato che mentre l’erba può rallentare la degenerazione mentale, è anche in grado di aumentare e ottimizzare la funzione cerebrale. Controllando i nervi in ​​questo modo, il gingko biloba diventa un integratore naturale per l’ADHD consentendo al cervello di concentrarsi meglio, eliminando così la mancanza di attenzione associata all’ADHD. Questo trattamento efficace presenta pochissimi effetti collaterali minori (come il mal di testa) ed è considerato sicuro per il trattamento a lungo termine.

Skullcap è un altro rimedio naturale per l’ADHD, che si concentra sul lenire il sistema nervoso. Rallentando e calmando i nervi nel cervello, una persona affetta da ADHD è in grado di controllare meglio il proprio processo di pensiero e concentrarsi su attività che richiedono piena attenzione. Puoi usare lo zucchetto come sedativo per alleviare il dolore e l’ansia. Esiste anche la possibilità che determinate dosi di zucchetto possano aiutare a curare malattie cardiache e cancro, ma i dati relativi a quello studio non sono ancora provati. Skullcap è ampiamente considerato un integratore naturale sicuro per l’ADHD, con pochi o nessun effetto collaterale.

Un’altra delle scelte migliori è la camomilla. Il ruolo principale di questo integratore naturale è promuovere il rilassamento e dare alla mente un senso generale di calma. Ciò si rivela efficace per il trattamento dell’ADHD, poiché calmare il cervello consente a chi soffre di ADHD di avere un controllo più totale della propria attenzione. La camomilla è uno degli integratori naturali più sicuri oggi disponibili sul mercato e non contiene effetti collaterali oltre a una possibile reazione allergica.

Gotu kola ha recentemente dimostrato di essere efficace nel trattamento delle forme infantili di ADHD. Sebbene questo rimedio sia noto da tempo per prevenire e curare l’Alzheimer e altre malattie del sistema nervoso, sono emersi nuovi studi che testano la concentrazione e la conservazione delle conoscenze tra i bambini con disturbi dell’apprendimento a cui è stata somministrata l’erba. Molti dei partecipanti hanno avuto un aumento significativo della concentrazione e dell’attenzione dopo aver ricevuto il supplemento per dodici settimane. Non sono noti effetti collaterali associati alla centella asiatica, sebbene sia possibile una reazione allergica.