Migliorare la vista: 5 rimedi naturali

Migliorare la vista: 5 rimedi naturali

La vista è il nostro principale mezzo di relazione con il mondo che ci circonda e, anche se sembra difficile, è molto semplice da migliorare. Dei cinque sensi fisici, la vista è il senso più dominante e utile. Eppure, più della metà delle persone in Europa portano occhiali o lenti a contatto. Avere bisogno di lenti correttive per vedere chiaramente è ormai considerato normale, anche se ci sono modi, in alcuni casi, per migliorare la vista naturalmente senza l’uso di mezzi artificiali e procedure complicate come la chirurgia.

Rimedi per migliorare la vista

Vediamo 5 soluzioni per vedere meglio che sono state provate e testate da migliaia di persone nel corso degli anni.

#1 Sbattere le palpebre regolarmente

Battere le palpebre è il modo più semplice per migliorare la vista. L’ammiccamento pulisce e lubrifica gli occhi. Quando non c’è tensione, gli occhi sbattono le palpebre 10-12 volte ogni minuto, o circa una volta ogni 5 secondi. Ma le persone che non vedono bene tendono a fissare e a tenere inconsciamente gli occhi aperti, il che causa tensione e la sensazione di occhi secchi e stanchi. Ricordatevi consapevolmente di sbattere le palpebre ogni 3-5 secondi. Più battete le palpebre e meglio è per i vostri occhi. La palpebra è controllata da un solo muscolo. Avere un corretto rilassamento in quel muscolo, può promuovere il rilassamento in tutto il corpo.

Sbatti gli occhi leggermente e rapidamente da 10 a 20 volte. Non sforzarti o stringere i tuoi occhi e rilassa il tuo viso mentre sbatti le palpebre. Poi chiudi gli occhi e rilassati. Ripeti questo 2 o 3 volte. Questo esercizio aiuterà a mantenere i tuoi occhi umidi, rilassati e senza tensione e sono anche uno dei rimedi naturali per le occhiaie per prevenire il problema.

#2 Usa la visione periferica per migliorare la vista

I vostri occhi possono offrirvi più di quanto vi rendiate conto. Nello stesso momento in cui ti stai concentrando su un oggetto, le immagini arrivano nei tuoi occhi anche dalla tua consapevolezza periferica – da sinistra e da destra, e da davanti e da dietro quello che stai guardando direttamente.

Ma sfortunatamente, le persone con problemi di vista hanno allenato la loro mente a concentrarsi così intensamente su una sola cosa da bloccare la loro visione periferica. Questo “mettersi i paraocchi” genera fatica mentale e uno stile di concentrazione teso. Qualsiasi cosa tu stia guardando, ricordati sempre di essere consapevole della tua visione periferica. Ricordati di essere consapevole di tutto nello stesso momento in cui guardi un punto.

#3 Tieni gli occhi in movimento e cambia la tua messa a fuoco

Fissare lo sguardo è la cattiva abitudine più comunemente praticata da chi non vede bene. Tenere gli occhi in movimento e cambiare la messa a fuoco è il modo più diretto e potente per rompere l’abitudine di fissare e migliorare la vista.

Normalmente, l’occhio si muove leggermente 50-60 volte ogni singolo secondo, cambiando costantemente ciò che sta guardando. Questo movimento sottile è essenziale per una visione chiara; puoi sbloccare la tensione nel tuo sistema visivo ricordandoti di cambiare frequentemente il tuo focus. Questo incoraggia i tuoi occhi a diventare più rilassati. Qualunque cosa tu stia facendo con i tuoi occhi, dovresti sempre ricordarti di spostare la tua attenzione e mantenere i tuoi occhi in movimento.

#4 Evitare di sognare ad occhi aperti

L’espressione “sognare ad occhi aperti” è usata per indicare qualsiasi attività mentale, che coinvolga o meno delle immagini, che cattura l’attenzione di una persona mentre i suoi occhi sono aperti. Non c’è niente di male nell’uso creativo dell’immaginazione, ma quando sognare ad occhi aperti diventa un’abitudine può avere un effetto negativo sulla vista.

Ecco perché: se chiudi gli occhi e immagini di guardare una scena lontana, i tuoi occhi rispondono a questo, e cambiano la loro messa a fuoco, come se stessero effettivamente guardando quella scena lontana.

Quindi, se stai guidando lungo la strada e stai pensando a qualcos’altro, i tuoi occhi sono presi in un dilemma – cosa dovrebbero vedere? Da un lato, stanno cercando di mettere a fuoco la strada e dall’altro, stanno cercando di concentrarsi su ciò che è nella vostra mente. Questo ti fa fissare, crea tensione visiva e manda messaggi contrastanti al tuo cervello.

#5 Guarda con gli “occhi di un bambino”

Impegnati nel tuo mondo come farebbe un bambino – con eccitazione, freschezza, stupore e meraviglia – come se stessi vedendo tutto per la prima volta.

Se ti ricordi di sbattere le palpebre, di muovere gli occhi e spostare la messa a fuoco, di usare la tua visione periferica e di evitare di sognare ad occhi aperti, puoi rimanere bloccato nella trappola di usare solo meccanicamente i tuoi occhi. C’è una grande differenza tra vedere e guardare attivamente. C’è sempre qualcosa di nuovo e diverso da notare.
Applica questi 5 consigli consapevolmente e regolarmente e scoprirai che non solo i tuoi occhi cominceranno a sentirsi più rilassati, ma riuscirai perfino a migliorare la tua vista.

Se desideri un metodo completo per migliorare la tua vista puoi anche affiancare il Visual Training che propone una serie di esercizi specifici per gli occhi.

Redazione

La nostra redazione è formata da specialisti dal mondo del benessere e della salute. L’obiettivo di questo sito è quello di riportare news e aggiornamenti su argomenti come Benessere, Salute e molto altro. Il progetto è gestito da un team di esperti di marketing e comunicazione.