Il mondo moderno che è davanti a noi ci offre una serie di comfort che un tempo non esistevano. Ad esempio non abbiamo più bisogno di camminare per lunghe distanze, né di spendere la stessa quantità di energia che i nostri genitori o nonni avrebbero speso per compiere un lavoro. Le comodità del mondo moderno hanno agevolato la nostra vita e hanno ridotto o sostituito il lavoro manuale. Nonostante questo, però, ancora oggi molte persone soffrono di disturbi come mal di schiena e dolori cervicali.

In questo articolo analizzeremo proprio il mal di schiena cercando di capire perché è ancora così diffuso e colpisce ormai a tutte le età. 

Mal di schiena: la prima causa di assenza dal lavoro

In passato questo disturbo colpiva maggiormente le persone sopra i 40 anni che magari lavoravano per molte ore con mansioni manuali nelle fabbriche o nei cantieri edili. Al giorno d’oggi, invece, i dolori alla schiena colpiscono tutti, indipendentemente da età o tipo di lavoro, e possono arrivare all’improvviso quando meno te lo aspetti. 

Quindi fai attenzione: un piccolo gesto come piegarsi e prendere un oggetto caduto per terra può causare mal di schiena. 

La ragione per cui ho scelto questo argomento come primo argomento di discussione è che il mal di schiena è il principale motivo di assenza dal lavoro. Diversi milioni di ore lavorative sono perse a causa di questo problema.

Quali sono le cause dei disturbi alla schiena

La ragione di ciò è lo stile di vita sedentario che ha iniziato ad adottare con gli sviluppi moderni. Per guardare le ragioni cliniche, con l’avanzare dell’età anche i cambiamenti che avvengono nella colonna vertebrale possono causare il mal di schiena. Diventiamo un po’ più bassi, a causa del restringimento delle ossa, c’è molto assottigliamento dei dischi e la spina dorsale sviluppa speroni artritici.

Nei casi più gravi e dolorosi di mal di schiena è sempre meglio consultare il giudizio di un medico specializzato, prima che il problema possa amplificarsi e diventare ingestibile. In questi casi è sempre consigliabile rivolgersi a professionisti qualificati e per questo, se vivete nella provincia di Monza e Brianza Vi consigliamo di rivolgervi al Centro Kinesis Sport. I loro esperti di fisioterapia a Gessate possono consigliarvi un percorso di riabilitazione su misura per il vostro specifico caso.